Articoli proibiti e soggetti a restrizioni nelle spedizioni con un corriere5 min read

356

Written by:

Merci e articoli vietati, restrizioni e divieti, oggetti sconsigliati alla spedizione. Quali sono le differenze tra queste espressioni? Quando pianifichi di spedire i tuoi effetti all’estero, dovresti sempre verificare quali articoli sono ammessi e quali, invece, sono proibiti nelle spedizioni. Potrai comunque spedire articoli non ammessi: ricorda che la responsabilità sarà esclusivamente a tuo carico, e non si applicherà l’assicurazione sulla spedizione. Proprio per questo, imballare e proteggere correttamente gli articoli da spedire è fondamentale, come nel caso della spedizione di oggetti fragili.

Di seguito spieghiamo la differenza tra articoli proibiti alla spedizione e soggetti a restrizioni dai corrieri.

Articoli proibiti

Ci sono alcuni articoli che sono proibiti alla spedizione in modo assoluto. La nostra lista non è esaustiva, ma ti può dare un’idea di quali oggetti sono vietati in una spedizione nazionale e internazionale.

  • Bevande alcoliche con gradazione superiore al 24% vol.
  • Aerosol
  • Armi da fuoco e munizioni (incluse le repliche)
  • Estintori
  • Esplosivi
  • Benzina
  • Liquidi infiammabili (come smalto per le unghie, acetone, composti detergenti) o solidi (batterie, fiammiferi, ecc.)
  • Profumi contenenti alcool
  • Sostanze tossiche o infettive (come veleni o un qualunque rifiuto ambientale, clinico e medico)
  • Prodotti contenenti tabacco (sigarette, sigari, sigarette elettroniche)
  • Fiori e altre piante
  • Resti umani o animali (incluse le ceneri), urne funerarie
  • Animali vivi o prodotti animali
  • Cibo (qualunque sostanza deperibile, anche in stato liquido – per esempio carne, latticini, pasti pronti, frutta o verdura fresca)
  • Biglietti della lotteria, dispositivi o accessori per il gioco d’azzardo
  • Materiali o articoli pornografici
  • Qualunque sostanza, materiale o agente chimico non identificabile
  • Medicine o altri prodotti farmaceutici
  • Batterie al litio o qualunque dispositivo elettronico con batterie non ammesse al trasporto aereo
  • Valuta, gemme, metalli e pietre preziose
  • Sostanze o oggetti pericolosi
  • Oggetti illegali
  • Campioni medici
  • Oggetti che necessitano di un ambiente con temperatura controllata
  • Oggetti aventi un grande valore sentimentale
  • Altri articoli fragili
  • Articoli che possono danneggiare altri pacchi durante il trasporto
  • Spedizioni coperte dall’Accordo europeo relativo al trasporto internazionale su strada delle merci pericolose (ADR)

Tutto ciò che è pericoloso e che può potenzialmente danneggiare il contenuto del tuo pacco, di altri pacchi che viaggiano accanto al tuo o chiunque maneggi il carico, è considerato proibito. Se uno di questi articoli viene spedito, il pacco in questione verrà rifiutato, confiscato o distrutto. Ricorda che non tutti paesi accettano la spedizione di determinati articoli. In qualità di mittente, dovrai rispettare le normative e le leggi in vigore nel paese verso il quale stai effettuando la spedizione. Perciò, se non sei sicuro di quali articoli sono ammessi nelle spedizioni nazionali o internazionali, ti suggeriamo di controllare più attentamente le restrizioni del paese di destinazione.

Articoli soggetti a restrizioni

La distinzione principale tra restrizioni e divieti di spedizione è che i beni proibiti non sono mai autorizzati a lasciare o a entrare in un determinato paese, mentre la spedizione di articoli soggetti a restrizioni potrebbe essere autorizzata solo in determinate circostanze o a certe condizioni (di solito servono permessi o licenze speciali). Alcuni degli articoli proibiti potrebbero essere autorizzati, se la spedizione ne prevede una quantità limitata (come per esempio piccoli quantitativi di liquidi). Questo è possibile solo se i rischi che gli stessi potrebbero causare sono minimizzati e se l’imballaggio e adeguato.

Articoli sconsigliati

È indubbiamente importante la differenza tra articoli proibiti e sconsigliati. Anche se certi articoli non sono vietati, i corrieri non ne consigliano la spedizione. Questi oggetti sono semplicemente inadatti al trasporto tramite la rete di agenzie di spedizioni e corrieri, perché c’è un alto rischio di danneggiamento. Per esempio, se desideri spedire una bottiglia di vino, devi assicurarti che sia imballata adeguatamente, per diminuire i rischi che il vetro della bottiglia si rompa durante il trasporto.

Articoli proibiti e soggetti a restrizioni

Molti prodotti alimentari non sono adatti al trasporto tramite servizi di spedizione standard, in quanto necessitano di speciali condizioni di trasporto, come il transito a temperatura controllata e il deposito. Un carico che emana un odore sospetto può essere sufficiente a causare un’attenta ispezione dello stesso da parte dei dipendenti della compagnia di spedizioni, con conseguente spedizione al mittente.

Regole simili vengono applicate ai dispositivi elettronici (come laptop, monitor o televisori, se non trasportati per via aerea), o altri articoli fragili e di valore. I servizi standard non sono destinati alla spedizione di oggetti fragili o delicati. Se deciderai comunque di spedire i tuoi articoli, dovrai assumertene la piena responsabilità e proteggerli nel miglior modo possibile. Inoltre, tutti i documenti originali e unici come passaporti, certificati di nascita, dati finanziari importanti e simili, non possono essere assicurati per la perdita e verranno spediti a tuo rischio.

Tieni a mente che le compagnie di spedizione si riservano il diritto di rispedire il pacco al mittente se, dopo averlo scansionato nel deposito locale, scoprono che il suo contenuto non è idoneo alla spedizione. Per evitare questo inconveniente, pensa bene a come imballi i tuoi articoli.

Nota finale

Secondo i nostri Termini e Condizioni (Sezione 10.4) puoi comunque spedire articoli “pericolosi” e sconsigliati. Tuttavia, sii consapevole che ogni problema derivante da questo tipo di spedizione verrà ritenuto di responsabilità del cliente. Ricorda di imballare i tuoi articoli correttamente per evitare eventuali danni. Nel caso in cui un qualunque problema incorra durante la spedizione di articoli sconsigliati o “danneggiati”, l’assicurazione non ne coprirà il costo.

Hai altre domande? Non esitare a contattarci!

Last modified: novembre 27, 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *