Il processo di sdoganamento: cosa devi sapere

Il processo di sdoganamento è qualcosa con cui, prima o poi, bisogna avere a che fare, in qualsiasi parte de mondo tu abbia deciso di effettuare una spedizione. Abbiamo creato questo articolo per aiutarti a capire come funzionano i dazi doganali in Europa e nel mondo, e per darti qualche informazione in più sui documenti di sdoganamento.

Digita termine
Digita termine

Il processo di sdoganamento sulle rotte globali

La dogana, o ufficio doganale, è un ente pubblico che si occupa di controllare l’entrata e l’uscita di merce dal Paese, attraverso il processo di sdoganamento. Lo scopo dello sdoganamento è quello di prevenire l’ingresso di articoli proibiti e illegali nel paese, ma anche di calcolare i dazi doganali su determinati articoli soggetti a tassazione dalla legge locale.

Quando si spedisce qualcosa al di fuori dell’Unione Europea, è bene ricordare che gli articoli saranno soggetti ai dazi doganali. Proprio per questo è necessario preparare i documenti di sdoganamento, necessari per il buon esito della spedizione.

In alcuni casi, non sarà necessario pagare le tasse doganali durante il processo di sdoganamento:

  • Se il pacco è contrassegnato come un regalo, e il suo valore non supera i 45 €. La spedizione deve avvenire tra due persone (è da escludere, quindi, lo shopping online).
  • Acquisti il cui valore non supera i 150 €.
  • Articoli soggetti a dazio zero.

Come compilare i documenti di sdoganamento

Compilare correttamente i documenti doganali è essenziale al fine di evitare ritardi nel processo di sdoganamento. Dovrai fornire una descrizione dei beni, il loro valore e natura (se si tratta di un regalo, di effetti personali o di un oggetto venduto). È importante descrivere il contenuto del pacco in modo onesto e chiaro, elencando separatamente ogni articolo ed evitando di usare termini generici come “indumenti”, “regali” o “effetti personali”.

Se ad esempio devi spedire dei vestiti, dovrai descriverli: 1 paio di Vans, 2 paia di calze nere, 1 paio di jeans Levis, 1 maglietta bianca e 1 maglioncino.

Non fornire abbastanza dettagli potrebbe comportare il blocco della merce, o perfino la sua restituzione al mittente.

Scopri quale servizio è più adatto inserendo le misure della spedizione!

Dazi doganali in Europa

Se la spedizione avviene nei confini dell’Unione Europea, il processo di sdoganamento è molto più semplice. Le tasse doganali europee sono quasi nulle, non solo per gli articoli prodotti nei paesi membri, ma anche per quei prodotti che sono stati autorizzati a circolare liberamente dopo il pagamento del dazio all’importazione. Per questo motivo, le tasse doganali europee sono già incluse nel prezzo di una spedizione a domicilio.

Non si può dire lo stesso per la spedizione di tabacco, alcolici o altri articoli che potrebbero essere soggetti a una tassazione diversa, oppure proibiti o soggetti a restrizione in base alle norme e ai regolamenti locali. Ti consigliamo di dare un’occhiata alla nostra pagina dedicata agli articoli proibiti, prima di organizzare la tua spedizione.

La libera circolazione di merci, capitale, servizi e persone in altri paesi appartenenti al Mercato Unico Europeo ha permesso a milioni di persone di acquistare prodotti online, o semplicemente di oltrepassare il confine dove poter trovare articoli a prezzi più bassi. Non si può dire che sia altrettanto facile spedire pacchi in paesi al di fuori dell’UE: ecco perché è fondamentale preparare correttamente tutti i documenti di sdoganamento in modo corretto.


Come calcolare i dazi doganali?

Lo scopo del valore in dogana è quello di stabilire il valore doganale della merce importata. Ci sono comunque diversi modi di calcolare i dazi doganali. Esistono imposte fisse per le quali il valore della merce non va calcolato: in questi casi, si applica una tassa fissa a seconda della quantità di articoli spediti. Al contrario, se si tratta di un dazio doganale ad valorem, è necessario calcolare i dazi doganali sul valore dell’articolo per determinarne la tassa. Ecco perché non è giusto parlare di calcolo dei dazi doganali.

Il calcolo dei dazi doganali è un processo complicato: ecco perché la Comunità Europea ha recentemente modernizzato i processi doganali per facilitare il commercio. Grazie al CDMS – Customs Decisions Management System (portale a cui accede l’ufficio delle dogane competente per l’accettazione/rifiuto delle istanze e la gestione delle autorizzazioni) il processo di sdoganamento è diventato più efficiente, ed è in grado di supportare richieste di ogni paese membro UE tutelandone gli interessi finanziari.

Processo di sdoganamento: FAQ

Quali documenti mi servono?

Il documento più importante è la ricevuta o fattura: questa serve a dichiarare ufficialmente il valore della merce. Ti suggeriamo di conservare l’originale, e di inviarne qualche copia con la spedizione. In base ai paesi in cui avviene la spedizione, potresti anche aver bisogno di altri documenti (assicurazione, certificato di garanzia): sarà tua responsabilità informarti.

Quante tasse dovrò pagare?

Le tasse doganali europee sono quasi nulle; in tutti gli altri casi, valgono le leggi di importazione locali del paese in cui verrà spedito l’ordine.

Cosa è incluso nel prezzo di Eurosender?

Quando prenoti con Eurosender, il prezzo finale comprende il ritiro, la spedizione e la consegna del pacco; potrai tracciare la tua spedizione, e ricevere assistenza completa nella tua lingua.

Le spese doganali non sono incluse nel prezzo, così come gli eventuali costi di spedizione nel caso in cui la merce venga rispedita al mittente perché, il ricevente, non ha pagato le tasse di sdoganamento.

Pacco fermo in dogana: cosa fare?

Se il pacco è fermo in dogana, può darsi che:

  • Il ricevente non ha voluto pagare le spese doganali.
  • I documenti di sdoganamento non erano sufficienti.
  • L’articolo spedito è considerato proibito.
  • La spedizione non è ancora stata approvata.
Per quanto tempo il pacco rimane fermo in dogana?

Non è possibile dire con precisione quanto un pacco viene trattenuto, dato che sono tanti i fattori a influenzare il processo. Puoi sempre tracciare la tua spedizione con il nostro sistema di tracciabilità online.

Perché spedire con Eurosender è più conveniente?

Lavoriamo con le compagnie di corriere più affidabili e rinomate sul mercato internazionale, come DHL, GLS e TNT. La nostra collaborazione ci permette di ottenere prezzi più bassi, per i nostri clienti.

Hai ancora delle domande sulle tasse doganali europee, o su come calcolare i dazi doganali? Contatta il nostro servizio clienti: i nostri esperti saranno felici di darti più informazioni e di aiutarti a organizzare la tua spedizione.

Contattaci