Spedire cose fragili in Italia e all’estero

Cosa devi sapere se stai per spedire un pacco fragile

Se devi spedire oggetti fragili come vasi, porcellana, dipinti e simili, sicuramente vuoi far sì che questi siano protetti nel modo migliore durante la spedizione. Il primo passo è sapere come imballare un pacco fragile, affinché la consegna arrivi a destinazione senza intoppi, ma anche quale tipo di servizio scegliere per la tua spedizione. Eurosender ha preparato per te alcune linee guida che ti serviranno a capire come imballare un pacco fragile. È importante che tu segua queste istruzioni, perché l’assicurazione non copre eventuali danni agli articoli fragili. In generale infatti, i corrieri non consentono di spedire cose fragili o liquidi. Tuttavia, a volte è inevitabile doverlo fare, perciò assicurati di aver capito come imballare un pacco fragile prima di spedirlo.

Come si ordina la spedizione di un pacco fragile?

Digita termine
Digita termine


Scegli il paese di ritiro e di consegna, il numero di pacchi e il loro peso.


Ti proporremo subito l’offerta migliore.


Compila il modulo di spedizione e procedi al pagamento.


Informati su come imballare il tuo pacco.


Ecco tutto. Noi ci occuperemo del resto e organizzeremo la consegna con uno dei corrieri. Nel caso in cui avessi bisogno di più informazioni su come spedire un pacco fragile, contatta il nostro servizio clienti: saranno felici di aiutarti e rispondere alle tue domane.

Contattaci

 

Come spedire oggetti fragili

Anche se gli oggetti fragili tendono a danneggiarsi più facilmente rispetto ad altri, scegliere il giusto materiale per il tuo pacco e imballarli con cura può davvero fare la differenza durante il trasporto.

Ecco alcuni consigli se stai per ordinare una spedizione con Eurosender:

  • Se devi spedire oggetti fragili di grosse dimensioni, assicurati di scegliere il servizio di spedizione logistica usando il nostro calcolatore qui sotto.
  • Se il ritiro avverrà in Polonia, in Svezia o in Spagna, dovrai stampare l’etichetta per la spedizione e attaccarla al pacco. In altri casi, sarà il corriere a farlo per te.
  • Se sai che presto non sarai più all’indirizzo in cui è previsto il ritiro del pacco, prenota la tua spedizione almeno 2 giorni lavorativi prima di quella data per evitare imprevisti. Potrà aiutarti calcolare il tempo stimato della consegna.

Controlla quale tipo di spedizione è più adatta per il tuo pacco

Solitamente, quando si tratta di spedire oggetti fragili, le compagnie logistiche offrono servizi specializzati. Tuttavia, se stai per prenotare un servizio di spedizione standard, assicurati di aver letto e compreso i termini e le condizioni del corriere scelto: questo, infatti, potrebbe non essere tenuto a maneggiare con più attenzione una consegna di questo tipo. Ricorda anche che l’assicurazione non sarà valida e non coprirà eventuali danni alla spedizione di oggetti fragili!

Materiale da imballaggio

La scelta del materiale giusto può davvero fare la differenza su quella che è la sicurezza della spedizione. Ecco cosa ti servirà per spedire un pacco fragile:

  1. Scatoloni di cartone di varie misure – non serve che gli scatoloni siano nuovi, puoi benissimo riciclare quelli che già possiedi. Assicurati, però, che quelli che userai non siano danneggiati.
  2. Palline di polistirolo – ti serviranno per imbottire la parte interna degli scatoloni. Puoi acquistarle nei negozi di ferramenta.
  3. Pluriball – servirà per proteggere i singoli oggetti. Puoi acquistarlo nelle cartolerie o nei negozi di ferramenta.
  4. Carta da imballaggio – per avvolgere gli oggetti più delicati. Puoi acquistarla nelle cartolerie o nei negozi di ferramenta, oppure al supermercato.
  5. Polistirolo – dovrebbe essere abbastanza spesso da proteggere la scatola dall’esterno. Puoi acquistarne nei negozi di ferramenta.
  6. Nastro adesivo – ti servirà per chiudere la scatola e avvolgerla.
  7. Forbici – per tagliare la scatola di cartone e/o altro materiale.

Come imballare un pacco fragile

Preparare un pacco per spedire cose fragili non è così complicato come sembra. Basterà preparalo con un po’ più di cura e di impegno, e gli oggetti saranno al sicuro durante il trasporto. Per far sì che la tua spedizione non si danneggi, abbiamo preparato queste linee guida che spiegano come imballare un pacco fragile:

  1. Avvolgi ogni singolo oggetto. Dovrai iniziare mettendo al sicuro ogni articolo che devi spedire. Prima di tutto, avvolgili nel pluriball, poi nella carta da imballaggio. Se vuoi, puoi fissare il tutto con del nastro adesivo. Fai così per ogni singolo articolo che stai per spedire.

Se devi spedire degli oggetti di vetro, puoi riempire ognuno con della carta arrotolata prima di avvolgerli nel pluriball. Se devi spedire degli oggetti con una forma strana, puoi avvolgerli con un po’ più di carta oppure inserirli un’altra scatola così da renderne la forma “meno strana”. Fissa il tutto con del nastro adesivo.

  1. Metti tutto in una scatola. Riempi la scatola di carta spiegacciata, palline di polistirolo e materiale simile, in modo che ricoprano il fondo della scatola e riempiano ogni spazio vuoto. Assicurati che gli oggetti non si muovano, poi chiudi la scatola con del nastro adesivo. In base al tipo di oggetti che stai per spedire, puoi fermarti qui oppure ripetere il passaggio con un’altra scatola.
  2. Proteggi la scatola dall’esterno. Taglia alcuni fogli di polistirolo in modo che combacino con la forma dei lati dello scatolone. Questo servirà come protezione esterna contro eventuali urti o scosse. Fissali poi ad ogni lato dello scatolone.
  3. Metti la scatola in uno scatolone più grande. Dopodiché, aggiungi altri fogli di polistirolo in cima alla scatola più piccola, oppure aggiungi altro materiale “cuscinetto” riempiendo gli spazi vuoti dello scatolone.
  4. Chiudi lo scatolone. Chiudi tutto con il nastro adesivo, e attacca l’etichetta se serve. Se vuoi, puoi anche aggiungere la scritta “Fragile” o “Maneggiare con cura” ai lati o nella parte superiore della scatola. Ricorda però che non tutti i tipi di corrieri si occupano di spedire cose fragili, e in tal caso non sono tenuti a tenere conto di questa indicazione.

Perché spedire un pacco fragile

Sono davvero molte le situazioni in cui ci si trova a dover spedire cose fragili:

  • Una vacanza all’estero. a volte, quando si viaggia, si comprano souvenirs o articoli che sono o troppo grossi, o troppo scomodi da portare con sé durante il volo o il viaggio di ritorno. In questo caso, spedire cose fragili può rivelarsi la soluzione migliore.
  • La vendita su internet. Se vendi articoli online, è importante che tu scelga un operatore logistico di fiducia per spedire oggetti fragili a livello internazionale, così da assicurarti che arrivino all’acquirente senza intoppi.
  • Spedire cose fragili come regalo. Quando acquistiamo un regalo per parenti o amici, può capitare che si tratti di qualcosa di fragile e delicato. Prenotare un servizio di corriere è davvero il modo più semplice per spedire un pacco fragile a un famigliare o un amico che non vediamo spesso perché vive all’estero.

Se hai ancora dubbi o domande su come spedire cose fragili, contatta il nostro servizio clienti: i nostri esperti saranno felici di aiutarti.

Contattaci

 

Tieni conto di queste linee guida quando vuoi spedire un pacco fragile. Tuttavia, ricorda che seguirle non garantisce che la compagnia di spedizioni effettuerà il trasporto senza restrizioni. Eurosender non sarà responsabile di eventuali danni causati dalla tua spedizione, nel caso in cui tu decida di spedire oggetti fragili.