Trasferirsi e Vivere in Belgio

Come emigrare e andare a vivere a Bruges, Bruxelles e in altre città in Belgio

Gli alti standard di vita, la sicurezza e una storia ricca convincono sempre più persone a emigrare e trasferirsi in Belgio per lavoro e con la famiglia. Con Eurosender traslocare in Belgio diventa facile e conveniente. Prenota una spedizione o un trasloco internazionale al miglior prezzo. Scopri tutto quello che c’è da spere per andare a vivere a Bruges, Bruxelles o Anversa, com’è il mercato del lavoro in Belgio, qual è il costo della vita.

Da (ritiro)

A (consegna)

OPINIONI SU DI NOI

Le persone si fidano di noi



INFORMAZIONI UTILI

Cose da sapere prima di trasferirsi e andare a vivere in Belgio

Arte, birra, alta cioccolateria e cultura: chi sta per trasferirsi a Bruges, Bruxelles o Anversa troverà facile amare le diversità di questo paese. È comunque importante conoscere i tratti distintivi di un paese. Di seguito trovi le informazioni più utili per chi vuole emigrare e andare a vivere in Belgio.
Capitale
Bruxelles
Fuso orario
UTC +1
Valuta
Euro (€)
Popolazione
11,5 milioni
Lingua ufficiale
Olandese (fiammingo), francese e tedesco
Prefisso telefonico
+32
Numero di emergenza
100
Lato di guida
Sulla destra

PRIMA DEL TRASLOCO

Quanto costa trasferirsi in Belgio? Soluzioni per traslocare in Belgio

La nostra piattaforma ti permette di prenotare in maniera semplice e veloce servizi di spedizione per organizzare il tuo trasloco e andare a vivere in Belgio. Scopri le diverse opzioni disponibili per trasferirsi in Belgio per lavoro, con la famiglia o per studio.

Servizio espresso

Il modo più veloce per spedire con urgenza pacchi o documenti in tutto il mondo
Scopri di più

Spedizione standard

La soluzione più conveniente per spedire gli scatoloni con vestiti e oggetti
Scopri di più

Trasporto merci

L’opzione ideale per spedire mobili o altri oggetti di grandi dimensioni sopra un pallet
Scopri di più

Trasporto con furgone

Un furgone interamente dedicato per organizzare il tuo trasloco in Belgio
Scopri di più

Documenti necessari per vivere e lavorare in Belgio

In quanto paese membro dell’Unione Europea, il Belgio consente l’ingresso e il soggiorno a cittadini di altri paesi membri. Non sono necessari documenti specifici per andare a lavorare o a vivere in Belgio: basterà una carta d’identità o un passaporto in corso di validità. Dopo 90 giorni all’interno del territorio, è necessario registrarsi presso le autorità locali per ottenere un documento d’identità provvisorio. I cittadini provenienti da paesi extra-UE e in possesso di un permesso di soggiorno italiano possono risiedere in Belgio per un massimo di 90 giorni. Il periodo può essere esteso presentando una richiesta ufficiale alle autorità.

Eurosender ti può aiutare con la spedizione di documenti grazie al nostro servizio dedicato. Ottieni un preventivo immediato e prenota in un attimo: puoi spedire i tuoi documenti in 24/72 ore in tutto il mondo.
Spedisci documenti

Costo degli affitti in Belgio

Il costo della vita e degli affitti in Belgio sono molto vari a seconda di dove ci si trova. La capitale Bruxelles è la città con i prezzi più alti, data la popolarità tra gli expat da tutto il mondo. Di seguito trovi alcuni esempi di prezzi per l’affitto di un monolocale o un trilocale nelle principali città belghe.

  • Bruxelles: l’affitto medio di un monolocale è di 740 €, mentre per un trilocale di 1200 €.
  • Anversa: prezzo medio di 720 € per un monolocale e di 1150 € per un trilocale.
  • Bruges: un monolocale in affitto costa circa 640 €, mentre un trilocale 1000 €.

Ti stai chiedendo quanto costa organizzare un trasloco per trasferirsi dall’Italia in Belgio? Il nostro motore di ricerca ti permette di ricevere un preventivo immediato per una spedizione verso qualsiasi destinazione. Confrontiamo i prezzi delle migliori compagnie di spedizioni internazionali per offrirti il prezzo più basso per organizzare il tuo trasloco in Belgio.


Scopri quanto costa trasferirsi e andare a vivere in Belgio

Da (ritiro)

A (consegna)

LE NOSTRE RECENSIONI

Le persone si fidano di noi



VIVERE IN BELGIO

Costo della vita in Belgio

In Belgio il costo della vita è superiore rispetto all’Italia: Bruxelles rientra nella classifica delle 50 città più care al mondo. Lo stipendio medio belga è comunque sufficiente per vivere bene in città come Bruges, Bruxelles e Anversa. I prezzi dei supermercati sono più alti rispetto all’Italia: molti residenti nei pressi del confine francese o tedesco preferiscono andare a fare la spesa al di fuori del territorio nazionale.

Hai la necessità di spedire dei documenti prima di trasferirti e andare a vivere in Belgio?

Eurosender offre spedizioni rapide di buste e documenti tramite il servizio di spedizione espressa.

Spedisci i documenti urgenti


Vivere e lavorare in Belgio: il mercato del lavoro

Molti italiani e stranieri che decidono di emigrare e andare a vivere e lavorare in Belgio possono contare su una buona offerta di posti di lavoro. Lo stipendio medio in Belgio è di circa 300 € lordi al mese. La tassazione è però molto elevata (a volte supera il 50%). Le tre comunità (fiamminga, francofona e tedesca) promuovono attivamente l’integrazione del mercato del lavoro del Belgio, creando corsi rivolti a chi non ha un’occupazione e agli stranieri. Il settore lavorativo più gettonato è quello dei servizi, che occupa il 77% dei dipendenti nazionali, seguito dal settore medico e quello dell’istruzione.


Sistema scolastico belga

In Belgio la scuola e il sistema scolastico sono gestiti diversamente dalle tre comunità. Prima di trasferirsi in Belgio con famiglia e bambini è importante valutare le opzioni linguistiche disponibili nell’area del paese. Le lingue parlate in Belgio sono tre, e l’insegnamento avviene nella lingua locale. Al terzo anno di elementari viene introdotto lo studio di una seconda lingua tra quelle nazionali e l’inglese. Nonostante la diversa gestione, il percorso scolastico è uguale in tutte le regioni.

Scuola primaria
Età: 6–15
Divisa in 3 cicli
Scuola secondaria
Età: 12–18
Obbligatoria

Nelle principali città del paese sono presenti scuole internazionali di vario tipo, che adottano un metodo di studio multiculturale. Sono inoltre presenti diverse scuole italiane in Belgio, così come scuole italiane bilingue: a Bruxelles esistono molti istituti nati grazie alla forte presenza della comunità italiana e straniera.


Sistema sanitario belga

In Belgio è obbligatorio avere un’assicurazione sanitaria, che può essere concessa solo a chi ha un regolare permesso di residenza. Ciascuno deve risarcire parzialmente le spese per l’assistenza sanitaria, che vengono calcolate in base al reddito percepito. L’assistenza sanitaria in Belgio è di buon livello: che si tratti di un consulto o una cura in una clinica privata o pubblica, la prestazione dovrà essere pagata in anticipo. Data la buona qualità della sanità belga, molti preferiscono i servizi pubblici.


Guidare in Belgio

La piccola estensione di questo paese non toglie certo il merito a una densa e ben collegata rete stradale. Stai per andare a vivere in Belgio? La patente italiana è ammessa, in quanto stato membro dell’UE. Di seguito trovi le informazioni più importanti da tenere a mente per guidare in Belgio.

  • Il tasso alcolemico massimo accettato per poter guidare in Belgio è di 0,5 g/l.
  • Il Belgio è famoso per le numerose e trafficate piste ciclabili: i guidatori sono quindi tenuti a prestare attenzione.
  • Le autostrade sono gratuite: per la tua vacanza in Belgio non dovrai pagare alcun costo per il pedaggio autostradale.
  • Non esistono strade con diritto di precedenza: chi arriva da destra ha sempre diritto a passare per primo.
Hai la necessità di spedire la tua patente o un altro documento importante? Spedisci con il nostro servizio espresso e avrai la certezza di una spedizione rapida e sicura.
Spedizione urgenti di documenti

Pro e contro di trasferirsi e andare a vivere in Belgio

  • Opportunità lavorative. Chi cerca un impiego non sarà certamente deluso: il mercato del lavoro del Belgio offre tante opportunità a locali e stranieri, che verranno premiati per il duro lavoro e la professionalità.
  • Servizi e amministrazione efficienti. Dalla sanità ai trasporti pubblici, i servizi in Belgio sono efficienti e di alta qualità, anche grazie alla burocrazia più snella rispetto a quella italiana.
  • Clima. Per chi arriva da paesi in cui il sole è una garanzia, sarà più difficile abituarsi al clima piovoso e buio tipico dei paesi dell’Europa settentrionale.
  • Difficoltà d’integrazione. Nonostante le comunità di stranieri provenienti dall’Europa meridionale, dell’est e dal Medioriente continuino ad aumentare, quella belga è una società generalmente chiusa.

Inizia subito a traslocare in Belgio

Da (ritiro)

A (consegna)

LE NOSTRE RECENSIONI

Le persone si fidano di noi



PAESI DI PROVENIENZA

Le principali nazioni di provenienza di chi vuole trasferirsi in Belgio

Emigrare in Belgio dall’Italia

Da decenni gli italiani sono tra i principali gruppi di stranieri che decidono di emigrare in Belgio per vivere e lavorare. Si parla ormai di italiani di seconda e terza generazione.

Andare a vivere in Belgio dal Marocco

La comunità marocchina in Belgio è la più numerosa dopo quella residente in Marocco. Sono molti i cittadini marocchini che decidono di raggiungere la propria famiglia e andare a vivere a Bruges, Bruxelles, Anversa e altre città del Belgio per studiare o lavorare.


Le informazioni presenti nella pagina sono aggiornate al 25/06/2020 e potrebbero essere soggette a cambiamenti. Eurosender non è in alcun modo responsabile riguardo cambiamenti o aggiornamenti delle informazioni presenti sulla pagina oppure di azioni computer da terzi in base a informazioni non aggiornate. Eurosender si impegna a mantenere sempre aggiornatetutte le informazioni presenti all’interno del sito.