Trasferirsi e Andare a Vivere in Francia

Come trasferirsi in Francia con la famiglia o per lavoro

Andare a vivere in Francia rappresenta una grande opportunità. Decidere dove andare a vivere in Francia e sapere come cercare e trovare lavoro sono alcune delle questioni da considerare per un trasloco in Francia. In questa guida abbiamo raccolto informazioni utili per emigrare e trasferirsi in Francia con la propria famiglia, per lavoro o per andare a vivere da pensionato. Scopri come organizzare un trasloco in Francia grazie ad Eurosender.

Da (ritiro)

A (consegna)

OPINIONI SU DI NOI

Le persone si fidano di noi



INFORMAZIONI UTILI

Informazioni generali per andare a vivere a Parigi e in tutta la Francia

Per trasferirsi in Francia, nonostante non sia un Paese distante dall’Italia, è consigliabile essere preparati e motivati. Di seguito abbiamo riportato alcune informazioni generali per aiutare nel trasferimento in Francia. Per approfondire temi come il costo della vita, il sistema scolastico oppure il mercato del lavoro in Francia puoi controllare le sezioni dedicate.
Capitale
Parigi
Fuso orario
UTC +1
Valuta
Euro (€)
Popolazione
67 milioni
Lingua ufficiale
Francese
Prefisso telefonico
+33
Numero di emergenza
112
Lato di guida
Sulla destra

ORGANIZZA IL TRASLOCO

Quanto costa trasferirsi in Francia? Soluzioni per un trasloco in Francia

La nostra piattaforma permette di prenotare in maniera semplice e veloce diverse tipologie di spedizione per organizzare al meglio il tuo trasloco per andare a vivere in Francia. Scopri le diverse opzioni disponibili per trasferirsi a Parigi o nelle altre città della Francia con figli e famiglia, per lavoro o per vivere da pensionato.

Servizio espresso

Spedizioni rapide in tutto il mondo in 24-72 ore
Scopri di più

Spedizione standard

La soluzione più conveniente per spedire pacchi
Scopri di più

Trasporto merci

Spedizione per oggetti di grandi dimensioni o mobili
Scopri di più

Trasporto con furgone

Un furgone interamente dedicato al tuo trasloco in Francia
Scopri di più

Documenti richiesti per trasferirsi e lavorare in Francia

Un punto fondamentale quando si decide di trasferirsi è legato ai documenti: quali visti o documenti è necessario avere o richiedere per trasferirsi e lavorare in Francia? Per i cittadini italiani, o di qualsiasi altro Paese membro dell’Unione Europea, non è necessario alcun visto o documento per entrare in Francia. Nel caso di cittadini provenienti da Paesi extra UE, invece, sarà necessario richiedere un visto per poter emigrare in Francia.

Per soggiorni superiori ai 90 oppure per motivi di lavoro in Francia sarà necessario richiedere la residenza temporanea.

Per maggiori e dettagliate informazioni riguardo ai visti e i documenti necessari per andare a vivere e lavorare in Francia è consigliato rivolgersi al consolato o all’ambasciata francese presente nel proprio Stato di residenza.

Eurosender ti può aiutare con la spedizione di documenti grazie al nostro servizio dedicato. Ottieni un preventivo immediato e prenota in un attimo: puoi spedire i tuoi documenti in 24/72 ore in tutto il mondo.
Spedisci i documenti

Affitti a Parigi o nelle altre città e regioni della Francia

A seconda delle necessità, dei membri della famiglia e della zona di Parigi o della Francia in cui hai deciso di andare a vivere, gli affitti e le offerte del mercato immobiliare possono variare notevolmente. Una stanza o un appartamento in affitto a Parigi, ad esempio, costa molto di più rispetto ad un appartamento nelle regioni più periferiche. Di seguito sono riportati gli affitti medi per una stanza o un appartamento a Parigi e nelle altre città principali della Francia.

  • Parigi: l’affitto medio per una stanza in un appartamento in condivisione è di 750€, mentre per un monolocale o un bilocale i prezzi sono rispettivamente 1500€ e 1900€.
  • Lione: una stanza costa in media 500€, mentre gli affitti per un monolocale e un bilocale sono di 900€ e 1500€.
  • Tolosa: affittare una stanza costa in media 400€, mentre per un appartamento le tariffe sono di 800€ per un monolocale e 1300€ per un bilocale.
  • Bordeaux: l’affitto medio di una stanza in un appartamento condiviso è di 600€ e per un monolocale la tariffa medie è 1200€.
  • Nizza: gli affitti medi per una stanza, un monolocale e un bilocale sono rispettivamente di 600€, 1200€ e 1800€.

Ti stai chiedendo quanto costa organizzare un trasloco per trasferirsi in Francia? Il nostro motore di prenotazione ti permette di ricevere un preventivo immediato per una spedizione verso qualsiasi destinazione. Confrontiamo i prezzi delle migliori compagnie di spedizioni internazionali per offrirti il prezzo più basso per traslocare in Francia.


Preventivo immediato per il tuo trasloco per trasferirsi in Francia

Da (ritiro)

A (consegna)

LE NOSTRE RECENSIONI

Le persone si fidano di noi



VIVERE IN FRANCIA

Costo della vita in Francia

Il costo della vita in Francia varia molto a seconda delle diverse città e regioni. Inoltre, il costo della vita varia anche tra i diversi arrondissements (circoscrizioni) di Parigi. Nel complesso il costo della vita in Francia è tendenzialmente più alto rispetto agli standard italiani. Anche il salario medio, però, è superiore: lo stipendio medio in Francia è di circa 2300€, partendo da un salario minimo di circa 1500 € al mese.
Per quanto riguarda le singole città in Francia, il costo della vita è ovviamente superiore se si decide di andare a vivere nei principali centri come Parigi, Nizza, Montpellier, Lione, Tolosa, Bordeaux, Lilla, Marsiglia e Nantes. Il prezzo dei generi alimentari e dei beni di prima necessità è molto simile ovunque, tuttavia gli affitti possono variare di molto.

Hai la necessità di spedire dei documenti prima di trasferirti e andare a vivere e lavorare in Francia?

Eurosender offre spedizioni rapide di buste e documenti tramite il serivizo espresso.

Spedisci i documenti urgenti


Lavorare in Francia: mercato e offerte di lavoro

La Francia è una delle principali potenze economiche ed industriali in Europa e nel Mondo. I settori più in crescita nell’ambito delle offerte di lavoro in Francia sono tecnologia (biotecnologie e nanotecnologie), energie rinnovabili, edilizia ed economia digitale. Inoltre, vi sono numerose offerte di lavoro in Francia in settori come l’agricoltura (principalmente per la raccolta della frutta o la vendemmia), il turismo o la salute. I cittadini italiani, come altri cittadini dell’Unione Europea, non necessitano di alcun visto o documento particolare per lavorare in Francia.

Un fattore importante ai fini della ricerca di un lavoro in Francia è la lingua. Dal momento che gran parte della popolazione parla esclusivamente il francese, è consigliabile conoscere la lingua o impararla in modo da poter lavorare in Francia senza alcun problema.


Scuola e sistema scolastico in Francia

Se hai deciso di trasferirti in Francia con la famiglia, ti interesserà sicuramente conoscere il funzionamento del sistema scolastico francese. Il sistema scolastico in Francia prevede la divisione della scuola su tre livelli:

Scuola primaria
da 6 a 10 anni
obbligatoria
Scuola media (collège)
da 11 a 14 anni
obbligatoria
Scuola superiore (Lycée)
da 15 a 18 anni
obbligatoria

Ospedali e servizio sanitario francese

Il servizio sanitario francese si basa su un sistema di rimborsi basato sulla sécurité sociale, la quale garantisce una copertura media ai residenti in Francia. Per poter accedere a tale servizio è necessario richiedere l’equivalente della tessera sanitaria presso un CPAM (Caisse Primaire Assurance Maladie).

Dal momento che il servizio sanitario francese non rimborsa tutte le spese mediche, una pratica comune in Francia consiste nel sottoscrivere un’assicurazione sanitaria privata complementare (detta mutuelle). Tale assicurazione non è obbligatoria, tuttavia nel caso di lavoratori dipendenti l’azienda è tenuta a contribuire per il 50% a queste spese.

Nel caso di turisti o soggiorni per brevi periodi (inferiori ai 90 giorni) la tessera sanitaria italiana permette di ricevere assistenza sanitaria negli ospedali in Francia. È possibile utilizzare la tessera sanitaria italiana e chiedere il rimborso delle spese sostenute.


Circolare e guidare in Francia

Se decidi di andare a vivere in Francia e desideri utilizzare l’auto, sarà utile conoscere il codice della strada. Di seguito trovi le principali regole da conoscere per spostarsi e guidare in Francia. Le norme del codice della strada sono simili a quelle italiane. È possibile guidare in Francia con la patente di guida italiana.

TRASPORTO AUTO

Hai bisogno di portare la tua auto in Francia?

Pro e contro di andare a vivere in Francia

  • La Storia ti attende dietro ad ogni angolo. Oltre a Parigi e alle sue attrazioni, la Francia offre numerose città e località ricche di Storia, cultura ed attrazioni.
  • La tradizione culinaria in Francia è famosa in tutto il Mondo. Il formaggio o il vino sono solo alcuni dei prodotti che inseriscono la cucina francese tra le eccellenze mondiali.
  • La legislazione sul lavoro in Francia è molto attenta ai diritti dei lavoratori: il reddito medio è superiore a quello europeo, il salario minimo è piuttosto elevato ed i sindacati sono molto attivi.
  • Frequenti proteste e cortei. La natura rivoluzionaria del popolo francese può portare anche a qualche inconveniente minore. Cortei e scioperi possono comportare il blocco di alcune strade o la riduzione del servizio di trasporto, soprattutto nei principali centri.
  • Burocrazia. La burocrazia francese è lenta e complicata. Richiedere una pratica o il rinnovo di qualche documento rischia di essere una vera Odissea.
  • Strade poco pulite. A causa del numero elevato di persone e di turisti, può capitare di vedere spazzatura o sporcizia in alcune località molto frequentate.

Prenota subito il tuo trasloco per andare a vivere in Francia

Da (ritiro)

A (consegna)

LE NOSTRE RECENSIONI

Le persone si fidano di noi



PAESI DI PROVENIENZA

Le principali nazioni di provenienza per chi decide di trasferirsi in Francia

Andare a vivere in Francia dall’Italia per lavoro

La vicinanza del bel Paese e le numerose affinità storiche e culturali rendono la Francia una delle principali mete per gli italiani che decidono di andare a vivere all’estero. Per emigrare e traferirsi in Francia dall’Italia sarà ovviamente necessario prenotare un servizio di trasloco. Grazie ad Eurosender puoi scoprire in pochi secondi quanto costa trasferirti a Marsiglia, Nizza, Parigi o in altre località della Francia per motivi di lavoro.

Trasferirsi in Francia dal Canada

In gran parete del Canada orientale il francese è molto diffuso, principalmente a causa della storia coloniale dell’area. Per questo motivo, molti cittadini canadesi decidono di andare a vivere in Francia, in certi casi anche per riunirsi con la famiglia. Eurosender offre la possibilità di organizzare il trasloco dal Canada alla Francia in maniera semplice ed economica. Sulla nostra piattaforma è possibile conoscere in pochi secondi quanto costa la spedizione di mobili e scatoloni dal Canada alla Francia oppure ai vari territori d’oltremare.

Andare a vivere in Francia dalla vicina Svizzera

La lingua comune e la vicinanza tra i due Paesi spingono diversi cittadini della Svizzera a trasferirsi in Francia. Per organizzare un trasloco per andare a vivere in Francia partendo dalla Svizzera è importante affidarsi a compagnie affidabili e scegliere la soluzione più adatta per spedire diversi scatoloni oppure mobili e pallet di oggetti.


Le informazioni presenti all’interno della pagina sono aggiornate al 19/06/2020 e potrebbero essere soggette a cambiamenti. Eurosender non è in alcun modo responsabile per eventuali cambiamenti di tali informazioni, nonché per azioni compiute da terzi in base a tali informazioni non aggiornate. Eurosender si impegna a mantenere costantemente aggiornate le informazioni all’interno del sito e della presente pagina.