Come spedire prodotti alimentari all’estero con un corriere

Sei uno studente nostalgico del cibo di casa o semplicemente una persona appassionata di prodotti gastronomici stranieri? La tua azienda ha bisogno di un partner logistico per spedire cibo e pacchi alimentari in Italia e all’estero? Eurosender diventa il tuo alleato per organizzare una spedizione di cibo e di alimenti su misura per te.

SOLUZIONI PER IMPRESE

Servizio di spedizione per l’industria agroalimentare

Sei un produttore alimentare autorizzato, hai un e-business di alimenti o semplicemente vendi generi alimentari? Un collaboratore logistico di fiducia per una spedizione di cibo rapida e conveniente può fare la differenza. Eurosender mette a disposizione soluzioni logistiche locali e internazionali su misura per la tua impresa, adatte a qualsiasi necessità.

COME PUOI SPEDIRE

Quali servizi puoi prenotare per spedire cibo e alimenti?

Spedizione standard

Ideale per spedire piccoli pacchi di cibo.

Spedizione di pallet

Per spedire grandi quantità di cibo in Italia e all’estero.

Servizio espresso

La scelta migliore per spedizioni urgenti.

Come imballare il cibo da spedire in Italia e all’estero con un corriere

Il pacco di cibo da spedire dovrà essere preparato in modo tale che ogni singolo alimento sia ben protetto, tenendo conto degli eventuali urti che possono avvenire durante il trasporto. Segui le nostre istruzioni su come impacchettare gli alimenti per la spedizione.

  • Avvolgi ciascun prodotto nella pellicola trasparente. Metti il cibo in un contenitore di plastica ermetico o un portavivande.
  • Se devi spedire alimenti che lo richiedono, metti del ghiaccio istantaneo o secco sotto il contenitore. Assicurati che non ci siano perdite e che il ghiaccio sia ben fermo, in modo che non danneggi lo scatolone.
  • Avvolgi il contenitore nel pluriball o con della plastica termica a bolle d’aria. Riponilo in una scatola di cartone, e riempi gli spazi vuoti con del materiale da imbottitura (carta di giornale, palline di polistirolo, ecc.).
  • Metti la scatola di cartone in una scatola più grossa, e riempi gli spazi vuoti.
  • Sigilla la scatola.

Non utilizzare mai ghiaccio o altri materiali che potrebbero far fuoriuscire liquidi, quando devi spedire prodotti alimentari freddi o cibi che hanno bisogno di una temperatura controllata.

Cosa tenere a mente prima di spedire cibo in Italia e all’estero

La spedizione di pacchi alimentari è una pratica piuttosto diffusa, anche se le regole e le restrizioni in merito sono tante nei vari paesi del mondo.

Per un mittente privato, l’opzione migliore è quella di spedire cibo in scatola e non deperibile. In alcuni casi, anche i prodotti sottovuoto possono essere spediti con un corriere. Solitamente, la spedizione di alimenti freschi e che richiedono un ambiente a temperatura controllata può essere una vera e propria sfida per i privati, dati i regolamenti rigidi delle compagnie di spedizioni. È inoltre bene precisare che esistono alcuni additivi alimentari normalmente utilizzati in alcuni paesi, che però sono illegali in altri.

Le aziende in possesso di regolare licenza che lavorano nel settore dei prodotti di consumo possono spedire alimenti e cibo di qualsiasi tipo, purché rispettino le regole di sicurezza, imballaggio, etichettatura e importazione del paese di destinazione. Inoltre, è essenziale impacchettare in modo appropriato gli alimenti per la spedizione.

Prima di spedire cibo e pacchi alimentari all’estero è importante controllare se la loro esportazione è legale nel paese di destinazione. Per esempio, le aziende dell’Unione Europea che vogliono spedire alimenti in Inghilterra, devono considerare che oltre alle norme previste dall’UE, potrebbero esserci regole specifiche per la spedizione di prodotti alimentari in Regno Unito.

Prenota una spedizione di cibo con un corriere

Digita termine
Digita termine

LE NOSTRE RECENSIONI

Le persone si fidano di noi



VUOI SAPERNE DI PIÙ?

Domande frequenti sulla spedizione di cibo e prodotti alimentari

Si può spedire un pacco di cibo all’estero?

La spedizione di pacchi di prodotti alimentari è ammessa se il pacco è preparato correttamente. Il pacco non deve causare danni durante il trasporto. La spedizione di cibo fatto in casa e deperibile è quindi sconsigliata. Spedire prodotti alimentari in scatola è quindi la scelta migliore. Vuoi spedire cibo in Italia o all’estero prenotando con Eurosender? Calcola subito il tempo stimato della spedizione.

La gente spedisce cibo con un corriere?

Si. La maggior parte delle compagnie di corriere ammette la spedizione di pacchi alimentari, se il cibo non è deperibile. Molte persone scelgono di spedire cibo deperibile, specialmente in Italia e all’interno dell’Unione Europea: il pacco non sarà sottoposto ai controlli doganali, a meno che la spedizione non sia diretta verso isole come Irlanda e Regno Unito. È importante precisare che chi decide di spedire prodotti alimentari lo fa a proprio rischio: ecco perché è fondamentale impacchettare correttamente gli alimenti per la spedizione.

C’è un’assicurazione sulla spedizione di cibo costoso?

Non esiste una risposta unica a questa domanda. Tutto dipende da termini e condizioni della compagnia logistica che trasporta il cibo e dalla qualità dell’imballaggio.


Tieni conto di queste linee guida quando vuoi spedire prodotti alimentari. Tuttavia, ricorda che seguirle non garantisce che la compagnia di spedizioni effettuerà il trasporto senza restrizioni. Eurosender non sarà responsabile di eventuali danni causati dalla tua spedizione, nel caso in cui tu decida di spedire prodotti alimentari.