Spedizione di bottiglie di vino in Italia e all’estero con un corriere

Non è un segreto che l’Italia sia uno dei paesi europei più famosi per il suo vino. Potresti voler comprare delle bottiglie da un produttore in un’altra città, o semplicemente importare un po’ di vino nel paese estero in cui risiedi. Tante persone, per un motivo o per l’altro, possono avere bisogno di spedire delle bottiglie di vino dall’Italia in Europa, in Inghilterra, in Germania e persino in USA con un corriere, e viceversa. Ecco, allora, che sorge la domanda: come si possono spedire delle bottiglie di vino in modo sicuro?

Con un po’ di preparazione, puoi organizzare la spedizione di bottiglie di vino in Italia e all’estero in pochi click. Prima di prenotare la tua spedizione, assicurati di sapere come imballare le bottiglie di vino: segui le nostre linee guida, e sarai pronto a spedire vino in tutta sicurezza!

Prenota subito la tua spedizione di vino in Italia e all’estero con un corriere!

Digita termine
Digita termine

Scegli il paese di ritiro e di consegna, il numero di pacchi e il loro peso.

Ti proporremo subito l’offerta migliore.

Compila il modulo di spedizione e procedi al pagamento.

Informati su come imballare il tuo pacco.

Dopo che avrai fatto l’ordine, noi di Eurosender ci occuperemo di organizzare la tua spedizione di vino con uno dei corrieri partner. I nostri esperti logistici si prenderanno cura della comunicazione con la compagnia di trasporto, e faranno tutto il necessario per garantirti un’esperienza positiva, dal ritiro alla consegna. Lavoriamo solo con le compagnie di spedizioni più affidabili: con Eurosender, potrai spedire vino con Bartolini, DHL, GLS o una delle altre compagnie più rinomate a livello internazionale.

Contattaci

 

Cose da sapere prima di ordinare la spedizione di vino con un corriere

  • Inserisci il peso e le dimensioni della tua spedizione nel nostro misuratore: in base a queste, il sistema ti mostrerà subito i prezzi per spedire le bottiglie di vino, e verrà scelto il tipo di servizio di spedizione più adatto.
  • In alcuni casi, potresti dover stampare l’etichetta della spedizione e applicarla al pacco. Riceverai più istruzioni una volta che il tuo ordine verrà confermato.
  • Ricorda che dovrà esserci qualcuno all’indirizzo del ritiro, per dare il pacco al corriere. Se vuoi spedire in regalo una bottiglia di prosecco, chianti, o qualsiasi altro vino a un amico che vive in un altro paese, ti consigliamo di inviarci l’ordine con un po’ di anticipo, in modo da evitare ritardi.

Inserisci le dimensioni della tua spedizione

 

Se hai ancora domande su come spedire bottiglie di vino all’estero o in Italia, oppure se hai bisogno di consigli su come imballare le bottiglie, contattaci! Saremo felici di assisterti e di rispondere alle tue domande.

Contattaci


Come spedire bottiglie di vino con un corriere

Quando organizzi la spedizione di bottiglie di vino in Italia e all’estero dovrai tenere a mente che, durante il trasporto, ci sono alcuni fattori che possono alterare la qualità del vino. Segui le nostre istruzioni per imballare le tue bottiglie correttamente e spedire vino senza pensieri!

Vuoi saperne di più su come funziona la spedizione di prodotti alimentari? Dà un’occhiata alle nostre pagine dedicate alla spedizione di cibo, formaggio e alla spedizione di olio di oliva.

 

Quale materiale scegliere per imballare le bottiglie di vino da spedire?

Per la tua spedizione di bottiglie di vino con un corriere, dovrai munirti di tutto il necessario affinché il tuo pacco arrivi a destinazione senza danni. Ecco cosa è meglio usare per imballare le bottiglie da spedire:

  • Scatole di cartone di varie misure – le scatole che deciderai di usare per spedire le bottiglie devono essere robuste e in buono stato, perché devono sopportare il peso del contenuto. Se non vuoi comprarne di nuove, puoi chiedere qualche scatolone usato in un supermercato.
  • Cartone ondulato – inserito tra le bottiglie per separarle, servirà a dare una maggiore protezione sia durante il trasporto, sia durante lo smistamento del pacco.
  • Materiale da imballaggio e buste di plastica – il pluriball è ideale per proteggere le bottiglie di vetro. Puoi trovarlo in cartoleria o nei negozi di ferramenta. In alternativa puoi usare carta, cartone o altri materiali che facciano da cuscinetto durante il trasporto.
  • Polistirolo e altri materiali da imbottitura – dovrebbero essere abbastanza spessi da prevenire lo spostamento delle bottiglie nella scatola.

 

Come imballare le bottiglie di vino per la spedizione

La spedizione di bottiglie di vino in Italia o all’estero con il servizio di spedizione standard può comportare alcuni rischi. Tuttavia, è molto comune spedire vino senza incorrere in alcuna difficoltà: l’importante è sapere come imballare le bottiglie in modo giusto.

Dovrai imballare le bottiglie di vino nello stesso modo che faresti con delle bottiglie di olio di oliva o di birra.

  1. Avvolgi le bottiglie separatamente. Metti ogni bottiglia in una busta di plastica, come protezione extra contro la fuoriuscita di liquidi in caso di rottura. Avvolgile una ad una nel pluriball, per proteggerle da eventuali urti durante il trasporto: puoi anche usare carta, cartone e altri materiali che ammortizzino i colpi. Dopodiché, fissa il tutto con del nastro adesivo o un elastico di gomma.
  2. Posiziona le bottiglie già avvolte in una scatola più piccola. Usa il cartone ondulato per separare e bottiglie le une dalle altre, o meglio ancora una protezione in polistirolo per bottiglie. Riempi lo spazio rimasto con delle palline di polistirolo o simili, poi chiudi bene la scatola con del nastro adesivo.
  3. Metti la scatola piccola in una più grande. Anche qui, cerca di riempire gli spazi vuoi con del polistirolo, poi chiudi la scatola con del nastro adesivo.
  4. Proteggi la scatola con dei fogli di polistirene. Ritagliali in modo che siano della misura della scatola, poi fissali su ogni lato con del nastro adesivo. Questo servirà a proteggere ulteriormente le tue bottiglie.
  5. Metti la scatola in una scatola più grande. Riempi gli spazi vuoi con polistirolo, carta o simili, e prova a scuotere leggermente la scatola per capire se hai messo abbastanza materiale di protezione.
  6. Chiudi la scatola. Chiudi la scatola e avvolgi gli angoli con del nastro adesivo. Non aver paura di esagerare, perché il nastro adesivo servirà come protezione aggiuntiva. Se vuoi, puoi anche aggiungere le scritte “Fragile” e “Maneggiare con cura”: anche se il corriere non è tenuto a tenerne conto, serviranno comunque a dare un’idea del tipo di spedizione.

 

Spedire alcolici in Italia e in Europa

Nel mondo della logistica i liquidi sono considerati merce pericolosa: significa che se un pacco contenente liquidi non viene maneggiato con cura, può arrecare danni durante il trasporto. Se decidi di spedire alcolici, sarai l’unico responsabile di eventuali danni: ecco perché è fondamentale imballare le bottiglie di vino in modo da garantirne la sicurezza durante il trasporto.

La maggior parte dei corrieri europei non consente di spedire bevande alcoliche, ma esistono alcune compagnie che accettano di farlo in circostanze specifiche.

Attenzione, vi è differenza tra viaggiare in possesso di alcolici e spedire alcolici in Italia o all’estero servendosi di una compagnia di spedizioni.

Ci sono due fattori di cui tenere conto se decidi di spedire alcolici con un corriere:

  1. Le restrizioni e i divieti delle singole compagnie di spedizione.
  2. Le restrizioni e i divieti di importazione del paese in cui stai per spedire bevande alcoliche.

Ogni paese europeo ha le sue regole in merito alla spedizione di alcolici: il regolamento di importazione di ciascun paese viene stabilito dal rispettivo governo, ed è legalmente vincolante. È per questo che ti suggeriamo di controllare i regolamenti applicati nei paesi in cui avverrà la tua spedizione, prima di organizzarla.

Anche se la spedizione di alcolici non è consigliata, sono davvero tante le persone che spediscono bottiglie di vino, birra, champagne o whisky ogni giorno. È fondamentale imballare le bottiglie di alcolici in modo idoneo e sicuro, al fine di minimizzare i rischi.

 

Perché spedire vino all’estero

Sono molti i motivi per che portano i nostri clienti a spedire vino all’estero e in Italia usando un servizio di corriere. Ecco i più frequenti:

  • Comprare vino all’estero. Durante un viaggio in Francia, Spagna, o in un’altra meta famosa per la produzione di vino, hai deciso di portarne un po’ a casa. Chi viaggia leggero, con solo un bagaglio a mano, trova davvero utile scegliere il nostro servizio per spedire vino a casa.
  • Vendere ed esportare vino. Alcuni piccoli produttori di vino hanno scelto Eurosender per esportare bottiglie di vino ai loro clienti, in Italia e all’estero.
  • Regalare vino. Gli studenti e gli espatriati apprezzano, di tanto in tanto, qualche regalo da casa. Sono tanti i clienti che decidono di spedire vino all’estero ai loro amici o parenti.
  • Importare vino. Sei un amante di vini francesi, e ti rifornisci solo presso l’azienda agricola di fiducia oltralpe? Con Eurosender, puoi importare ed esportare vino a prezzi bassi e con facilità!

 

Se hai ancora domande o dubbi su come spedire bottiglie di vino, se non sei sicuro di come imballare le bottiglie di vino correttamente, oppure sei interessato a conoscere i prezzi per spedire bottiglie di vino in Europa e nel mondo, non esitare a contattare il nostro servizio clienti: saremo felici di rispondere alle tue domande.

Contattaci

 

Tieni conto di queste linee guida quando vuoi spedire vino all’estero o in Italia. Tuttavia, ricorda che seguirle non garantisce che la compagnia di spedizioni effettuerà il trasporto senza restrizioni. Eurosender non sarà responsabile di eventuali danni, nel caso in cui tu decida di spedire vino.