Spedire alcolici in Europa e nel mondo

Come spedire alcolici in Italia e all’estero con una compagnia di spedizioni

Che sia per un regalo o semplicemente per togliersi uno sfizio, è possibile spedire bevande alcoliche tramite le compagnie di spedizioni europee.

Spedire alcolici in Italia o all’estero, che si tratti di bottiglie di birra, vino o superalcolici, comporta comunque alcune restrizioni.

Spedisci le tue bottiglie

Cosa vuole spedire?
Pacchetto o valigia
da 2 kg fino a 40 kg
lunghezza massima 175 cm
Bancale
fino a 2499kg
voi provedete alla bancale
Non-standard
Non-standard
oggetti lunghi e voluminosi
attrezzature sportive e strumenti musicali
automobili, LTL, FTL ecc.
Chi fa l' ordine
Su richiesta
Ha delle aspettative inusuali? Richiedi un ordine personalizzato

Spedire bevande alcoliche in altri paesi richiede alcune accortezze. L’alcol infatti è tra gli articoli sconsigliati per le spedizioni data la fragilità delle bottiglie che, rompendosi, creerebbero un notevole danno a tutti i pacchi nei dintorni, facendovi incorrere in spese aggiuntive. Tuttavia, non è certo impossibile spedire delle bottiglie di vino o di birra a casa o a un amico: vi basterà preparare il pacco a dovere, affinché arrivi sano e salvo a destinazione.

Prima di spedire bevande alcoliche, è dunque importante comprendere le limitazioni e le restrizioni in vigore. Queste regole potrebbero variare in base ai paesi, pertanto ti invitiamo a controllare le norme e i regolamenti del paese di ritiro e di consegna della tua spedizione. Nel caso avessi dubbi su come spedire alcolici con un corriere, non esitare a contattare i nostri esperti logistici.

Contattaci

 

Potete anche consultare le nostre pagine dedicate a come impacchettare vino o birra, e dare un occhio alla lista degli articoli proibiti.


Spedire alcolici in Italia e all’estero

Nel mondo della logistica i liquidi sono considerati merce pericolosa: significa che se un pacco contenente liquidi non viene maneggiato con cura, può arrecare danni durante il trasporto. La maggior parte dei corrieri europei non consente di spedire bevande alcoliche, ma esistono alcune compagnie che accettano di farlo in circostanze specifiche.

Attenzione, vi è differenza tra viaggiare in possesso di alcolici e spedire alcolici in Italia o all’estero servendosi di una compagnia di spedizioni.

Ci sono due fattori da tenere in conto se decidi di spedire alcolici con un corriere:

  1. Le restrizioni e i divieti delle singole compagnie di spedizione.
  2. Le restrizioni e i divieti di importazione del paese in cui stai per spedire bevande alcoliche.

Ogni paese europeo ha le sue regole in merito alla spedizione di alcolici: il regolamento di importazione di ciascun paese viene stabilito dal rispettivo governo, ed è legalmente vincolante. È per questo che ti suggeriamo di controllare i regolamenti applicati nei paesi in cui avverrà la tua spedizione, prima di organizzarla.

Molte compagnie di spedizione sconsigliano la spedizione di alcolici, ma sono davvero tante le persone che spediscono bottiglie di vino, birra o whiskey ogni giorno. È fondamentale informarsi sulle normative dei singoli paesi e, inoltre, imballare le bottiglie di alcolici per la spedizione in modo idoneo, al fine di minimizzare i rischi.


Spedisci le tue bottiglie di vino e birra

Cosa vuole spedire?
Pacchetto o valigia
da 2 kg fino a 40 kg
lunghezza massima 175 cm
Bancale
fino a 2499kg
voi provedete alla bancale
Non-standard
Non-standard
oggetti lunghi e voluminosi
attrezzature sportive e strumenti musicali
automobili, LTL, FTL ecc.
Chi fa l' ordine
Su richiesta
Ha delle aspettative inusuali? Richiedi un ordine personalizzato

Spedire con Eurosender è semplice, veloce e affidabile:

Scegli il paese di ritiro e di consegna, il numero di pacchi e il loro peso.

Ti proporremo subito l’offerta migliore.

Compila il modulo di spedizione e procedi al pagamento.

Informati su come imballare il tuo pacco.

Ti consigliamo di inviarci il tuo ordine almeno 2 giorni lavorativi prima della data fissata per il ritiro. Inoltre, assicurati di scegliere un giorno in cui vi sia qualcuno che consegni il pacco al corriere.

Controlla le dimensioni e il peso del tuo pacco qui sotto. Se è troppo pesante, troppo grosso o ha forme strane, richiedi un’offerta individuale.

Controlla quale servizio scegliere


Quale materiale scegliere per l’imballaggio di bevande alcoliche?

Se stai per spedire alcolici con un corriere, dovrai munirti di tutto il necessario affinché il tuo pacco di alcolici arrivi a destinazione senza danni. Ecco cosa è meglio usare per imballare le bottiglie da spedire:

  1. Scatole di cartone di varie misure – le scatole che deciderai di usare per spedire le bottiglie devono essere robuste e in buono stato, perché devono sopportare il peso del contenuto. Se non vuoi comprarne di nuove, puoi chiedere qualche scatolone usato in un supermercato.
  2. Cartone ondulato – inserito tra le bottiglie per separarle, servirà a dare una maggiore protezione sia durante il trasporto, sia durante lo smistamento del pacco.
  3. Materiale da imballaggio e buste di plastica – il pluriball è ideale per proteggere le bottiglie di vetro. Puoi trovarlo in cartoleria o nei negozi di ferramenta. In alternativa puoi usare carta, cartone o altri materiali che facciano da cuscinetto durante il trasporto.
  4. Polistirolo e altri materiali da imbottitura – dovrebbero essere abbastanza spessi da prevenire lo spostamento delle bottiglie nella scatola.
  5. Forbici e nastro adesivo – per tagliare il cartone e chiudere il pacco.

Come impacchettare gli alcolici per la spedizione?

Prima di spedire delle bottiglie di vino o di birra è fondamentale che tu le impacchetti in modo sicuro, dato che i corrieri non sono sempre tenuti a maneggiare i pacchi con cura. Seguendo i nostri consigli, il tuo pacco sarà pronto per una spedizione sicura:

  1. Avvolgi le bottiglie separatamente. Metti ogni bottiglia in una busta di plastica, come protezione extra contro la fuoriuscita di liquidi in caso di rottura. Avvolgile una ad una nel pluriball, per proteggerle da eventuali urti durante il trasporto: puoi anche usare carta, cartone e altri materiali che ammortizzino i colpi. Dopodiché, fissa il tutto con del nastro adesivo o un elastico di gomma.
  2. Posiziona le bottiglie già avvolte in una scatola più piccola. Usa il cartone ondulato per separare e bottiglie le une dalle altre, o meglio ancora una protezione in polistirolo per bottiglie. Riempi lo spazio rimasto con delle palline di polistirolo o simili, poi chiudi bene la scatola con del nastro adesivo.
  3. Metti la scatola piccola in una più grande. Anche qui, cerca di riempire gli spazi vuoi con del polistirolo, poi chiudi la scatola con del nastro adesivo.
  4. Proteggi la scatola con dei fogli di polistirene. Ritagliali in modo che siano della misura della scatola, poi fissali su ogni lato con del nastro adesivo. Questo servirà a proteggere ulteriormente la spedizione delle tue bottiglie.
  5. Metti la scatola in una scatola più grande. Riempi gli spazi vuoi con polistirolo, carta o simili, e prova a scuotere leggermente la scatola per capire se hai messo abbastanza materiale di protezione.
  6. Chiudi la scatola e attacca l’etichetta (se necessario). Chiudi la scatola e avvolgi gli angoli con del nastro adesivo. Non aver paura di esagerare, perché il nastro adesivo servirà come protezione aggiuntiva. Stampa l’etichetta e attaccala al pacco (solo per spedizioni da Spagna, Polonia e Svezia).

Se hai ancora dubbi o domande su come spedire alcolici in Italia o nel resto del mondo, contatta il nostro servizio clienti.

Contattaci

Tieni conto di queste linee guida quando vuoi spedire bevande alcoliche in altri paesi. Tuttavia, ricorda che seguirle non garantisce che la compagnia di spedizioni effettuerà il trasporto senza restrizioni. Eurosender non sarà responsabile di eventuali danni causati dalla tua spedizione, nel caso in cui tu decida di spedire alcolici.

Utilizzando il presente sito , l'utente accetta che possiamo impostare e utilizzare i cookie . Per maggiori dettagli su questi cookie e su come disabilitarli , consultare la nostra politica dei cookie